14 aprile a Milano

Domenica 14 aprile dalle ore 15 alle ore 17.00

ANANDA: COGLIERE LA GIOIA NELLA VITA

L’ascolto e l’attenzione potenziati e purificati dalla pratica yoga insegnano a coltivare la positività   

Con Marilia Albanese

Quota di iscrizione: 25 euro

Si prega di prenotare

 

Centro Yoga Raggio di Sole
Via Nino Bixio 40, Milano
Tel: 02 29533404

e-mail: yogaraggiodisole@gmail.com

 

17 novembre a Milano: Tapas, ardore e ascesi

TAPAS, ARDORE E ASCESI

Con Marilia Albanese

TAPAS, ARDORE E ASCESI

Con Marilia Albanese

Sabato 17 novembre dalle ore 15 alle ore 17.00

Considerazioni su un termine fondamentale nella pratica dello yoga, che induce a riflettere sul senso della disciplina

Quota di iscrizione: 25 euro

Si prega di prenotare

Centro Yoga Raggio di Sole
Via Nino Bixio 40, Milano

Tel: 02 29533404
e-mail: yogaraggiodisole@gmail.com

 

 

Il sabato a Milano

MITI E SIMBOLI DELLO YOGA – 2018

Con Marilia Albanese 

Chiacchierata con proiezione e semplici pratiche adatte a tutti, il sabato dalle 15 alle 17.20, con pausa per dolcetti, succhi e tisane.

Presso il Centro Yoga Raggio di Sole – Via Nino Bixio 40 – Milano

Quota di iscrizione per singolo incontro: 30 euro
Si prega di prenotare
Tel: 02 29533404 e-mail: yogaraggiodisole@gmail.com
 

13 gennaio: La forza dei simboli

La montagna e l’albero, la tartaruga e il pavone, il dio danzante e la dea guerriera… I nomi in sanscrito degli asana evocano immagini che il corpo incarna, assorbendone la potenza simbolica.

17 febbraio: Shiva, il Signore dello Yoga

Nel mondo hindu il Divino si proietta in mille forme: uno degli aspetti più affascinanti è il dio Shiva dalle immagini cangiati e opposte: dinamico e statico, terribile e sereno, è l’emblema degli yogin.

17 marzo: Shakti, la dea potente

Erede della Grande Madre, la Shakti emana e dissolve il mondo trasformandosi nelle infinite forme dell’Essere. Ora provvida e benevola, ora distruttiva e crudele, rappresenta il movimento dell’esistenza.

28 aprile: I percorsi dell’energia

Lo yogin con ardue tecniche psico-fisiche attiva in sé il corpo sottile, risvegliando potenzialità latenti simboleggiate da Kundalini, la dea serpente, che giace addormentata nelle profondità dell’uomo. 

26 maggio: Cakra, l’espandersi della coscienza

Stazioni simboliche lungo il cammino di ascesa e trasformazione dello yoga, i cakra esprimono con la loro complessa simbologia il fiorire delle potenzialità divine inscritte nell’essere umano.