Miti che odiano le donne: convegno a Milano

L’associazione culturale AsiaTeatro presenta

MITI CHE ODIANO LE DONNE

Venerdì 24 e Sabato 25 ottobre 2014
Casa della Cultura, Via Borgogna 3 – Milano

miticheodianoledonne-BANNER-VERT

 

Nelle più diverse aree geografiche, storiche e culturali esiste una costante a monte della violenza sulle donne: il mito. Studiose delle tradizioni culturali europee ed extraeuropee metteranno a confronto miti di ambito greco, ebraico, africano, indiano, cinese, giapponese, per rintracciarne le persistenze nella realtà attuale.

ufficio stampa

 convegno di studi a cura di Marilia Albanese

Con il patrocinio di
Comune-Miano-LogoForum_della_citta_mondo
LOGO-Cattolica-orizz
Dipartimento di Scienze Linguistiche e Letterature Straniere

AsiaTeatro ringrazia la Casa della Cultura e il Teatro dell’Elfo

 

 

Programma

Venerdì 24 ottobre ore 18:30

Presentazione del convegno con l’intervento della Delegata del Sindaco alle Pari Opportunità prof. Francesca Zajczyk

A seguire: “Venivamo tutte per mare” – Cristina Crippa, Elena Russo Arman e Carolina Cametti danno voce allo straordinario romanzo corale di Julie Otsuka che racconta le storie di un gruppo di donne giapponesi migranti, in viaggio tra due mondi all’inizio del Novecento.

 

Sabato 25 ottobre:

Ore 9.00 accoglienza partecipanti

Ore 9.30-10.00 Prolusione – Marilia Albanese (Segretario Generale di AsiaTeatro) e Ferruccio Capelli (Direttore della Casa della Cultura)

Ore 10.00-10.40 “Pandora, la Eva greca” – Luisa Secchi Tarugi (Istituto di Studi Umanistici F. Petrarca)

Ore 10.40-11.20 “Disobbedienza e conoscenza: Eva e le altre ribelli nel mito” – Virginia Del Re McWeeny (Associazione Casa della Donna, Pisa)

Ore 11.20-11.30 intervallo

Ore 11.30-12.10 “Il ‘Potere alle Donne’ fa bene alle donne? Uno sguardo (d)all’Africa” – Cristiana Fiamingo (Università degli Studi di Milano)

Ore 12.10-13.00 dibattito

Ore 13.00-14.30 intervallo

Ore 14.30-14.50 riferimenti alla mattinata – Marilia Albanese

Ore 14.50-15.30 “Sati e altri fuochi: come il mito brucia le donne” – Daniela Rossella (Università degli Studi di Potenza)

Ore 15.30-16.10 “Miti contro le donne o donne contro i miti?” – Bianca Bertetti (Università Cattolica di Brescia)

Ore 16.10-16.20 intervallo

Ore 16.20-17.00 “Le donne al negativo: miti e realtà storiche della Cina” – Giuseppina Merchionne (Università Cattolica di Milano) e Isabella Doniselli Eramo (Centro di Cultura Italia-Asia)

Ore 17-17.40 “Alle origini del Giappone: «E le rimproverò di aver parlato, lei femmina, per prima»” – Carmen Covito (Presidente di AsiaTeatro)

Ore 17.40-18.30 dibattito conclusivo con la partecipazione di Silvia Dumitrache in rappresentanza del Tavolo Donne e Culture del Forum della Città Mondo del Comune di Milano.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

 

Scarica la locandina del convegno (pdf)

Ascolta “Miti che odiano le donne” nel programma di RAI radio3 “Uomini e profeti”

 

logo CdC

Credits:

Grafica del convegno “Miti che odiano le donne”: Laura Ritorto.
Organizzazione: AsiaTeatro

 

L’India nell’immaginario europeo

SABATO 29 MARZO  2014 

dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 13 alle ore 15

presso la sede del CELSO Istituto di Studi Orientali ( Galleria Mazzini 7 – Genova ) 

seminario con proiezioni, a cura di Marilia Albanese

Illustrazioni da Il costume antico e moderno del dottore Giulio Ferrario, Milano, 1816 Biblioteca del Pontificio Istituto Missioni Estere, Milano
Illustrazioni da Il costume antico e moderno del dottore Giulio Ferrario, Milano, 1816
Biblioteca del Pontificio Istituto Missioni Estere, Milano

 Temi del Seminario: 

– Jungle, fachiri e baiadere.

– Ambienti e figure che rappresentano il misterioso, il diverso, il trasgressivo.

– Simboli e miti.

– Reinterpretazioni della realta’.

– Luoghi dell’altrove, proiezioni, sogni e desideri. 

 

Il Seminario e’ AD ISCRIZIONE. Le prenotazioni possono essere inviate a

CELSO – ISTITUTO DI STUDI ORIENTALI

Dipartimento Studi Asiatici – Archivio Arti Contemporanee – BSA Biblioteca di Studi Asiatici

Galleria Mazzini 7 – 16121 Genova – Italy

tel [+39] 010586556

info@celso.org            www.celso.org

Il corpo nella tradizione indiana: divino o demoniaco?

Oggetto di diverse e addirittura antitetiche valutazioni, il corpo in India è stato considerato ora ricettacolo di impurità, ora strumento di deificazione. Ma se le discipline ascetiche ne hanno scarnificato e quasi dissolto le forme, l’arte le ha enfatizzate con sensuale pienezza, proclamando che la bellezza e il godimento estetico sono altrettanti strumenti di realizzazione spirituale.

Giovedì 13 marzo, alle ore 18.00, il Civico Museo Archeologico invita all’incontro condotto da Marilia Albanese con proiezioni presso la sala conferenze di via Nirone 7 a Milano 

ingresso libero senza prenotazione

 

PAROLE PREZIOSE: GLI YOGASUTRA

Due giornate tra teoria e pratica per avvicinare uno dei testi fondamentali dello Yoga tradizionale indiano. Conduce Marilia Albanese con la collaborazione di Yoga Padma Niketan

Gli Yogasustra costituiscono il testo più importante dello Yogadarshana, una delle sei fondamentali scuole di pensiero hindu. I quattro libri in cui si articolano offrono innumerevoli spunti di riflessione attuali anche nella nostra epoca e in Occidente. Si è deciso di scegliere alcuni passi che favoriscano una maggiore consapevolezza del nostro essere, affrontando due facoltà fondamentali – il vedere e l’udire – che condizionano profondamente il rapporto con noi stessi, gli altri e il mondo.

DOMENICA 16 FEBBRAIO 2014 ORE 10.30 – 17.30

LO SGUARDO CONSAPEVOLE

Ore 10 Accoglienza dei partecipanti

Ore 10.30-12.00 Dal II libro degli “Yogasutra”: klesha, le afflizioni e i loro meccanismi 

Ore 12.15-13.30 La consapevolezza nel corpo e nel respiro 

Ore 13.30-14.30 Pausa pranzo

Ore 14.30-16.00 Dal II libro degli “Yogasutra”: viveka, la via della discriminazione 

Ore 16.15-17.30 Rilassamento e conclusione 

DOMENICA 09 MARZO 2014 ORE 10.30 – 17.30

L’ASCOLTO SILENZIOSO

Ore 10 Accoglienza dei partecipanti

Ore 10.30-12.00 Dal I libro degli “Yogasutra”: abhyasa e vairagya, esercizio e distacco

Ore 12.15-13.30 Silenzio e ascolto nel corpo e nel respiro

Ore 13.30-14.30 Pausa pranzo

Ore 14.30-16.00 Dal IV libro degli “Yogasutra”: kaivalya, il ritorno a sè

Ore 16.15-17.30 Rilassamento e conclusione 

 INFORMAZIONI UTILI:

Come registrarsi: telefonicamente (347 4450784 / 339 4740375), via e-mail (info@yogapadmaniketan.com) oppure presso il Centro Yoga Padma Niketan (Via Pascoli, 12 – Loc. Belfiore, MN).

Disponibilità posti limitata, è necessaria l’iscrizione!

Costi: soci € 60,00 ad incontro / non soci € 75,00 ad incontro

Dove: Asscociazione culturale Yoga Padma Niketan, Via Pascoli, 12 – Loc. Belfiore, Mantova